A proposito di Coaching: la consapevolezza di ciò che accade

20 Ago 2018

La consapevolezza di ciò che accade e di noi stessi

In qualsiasi situazione la consapevolezza coinvolge ovviamente le nostre capacità visive e uditive, ma sul lavoro comporta ben più di questo. Lì si manifesta come chiara percezione dei fatti e delle informazioni più importanti, e come capacità di determinare all'istante gli elementi significativi e caratterizzanti della situazione.

Tale abilità comporta l'esatta comprensione degli schemi comportamentali, delle dinamiche e dei rapporti che si creano tra le persone e le cose, e quindi, inevitabilmente, include anche una certa analisi del sostrato psicologico.

La consapevolezza di ciò che accade intorno a noi prevede necessariamente anche un buon grado di consapevolezza di noi stessi, soprattutto nel saper riconoscere prontamente quando e come le nostre emozioni e i nostri desideri siano in grado di distorcere le nostre facoltà percettive.

(John Whitmore, Coaching, Sperling & Kupfer)

Immagini